Genbit è affidabile? Impara tutto prima di investire

1

genbit è stato creato da Nivaldo Gonzaga, e oltre a questa società, Nivaldo ha creato anche altre società sospettate di uno schema piramidale finanziario insieme al figlio, Gabriel Tomaz Barbosa.

Tra i più noti possiamo citare: Zero10 Club, Índaco Equilíbrio e Prosperity Clube. Vale la pena ricordare che tutti sono indagati dalla polizia.

Vuoi capire cosa è successo a Genbit? Continua a leggere!

Cos'è Genbit?

genbitGensa Serviços Digitais, è la società che controlla Genbit e Zero10 Club, schemi sospettati di essere una piramide finanziaria.

I proprietari di Genbit, che aveva sede a Campinas (SP), hanno convinto le persone a investire nella piattaforma, promettendo rendimenti più del normale nel mondo di oggi. Di seguito sono riportati alcuni esempi di investimenti disponibili nella società: chiunque abbia investito R $ 26.500,00 riceverà 36 rate mensili di R $ 3.600,00, ovvero un totale di R $ 129.600,00.

Pertanto, il profitto promesso da Genbit è stato di circa il 500% in tre anni, che dà circa il 15% al ​​mese. La società ha utilizzato come pubblicità la criptovaluta più famosa al mondo, Bitcoin. Tuttavia, oggigiorno quando le aziende promettono alti profitti oltre alla criptovaluta Bitcoin bisogna essere consapevoli, poiché il valore di questa criptovaluta dipende da diversi fattori e non è stabile, quindi non è possibile promettere profitti su di essa senza conoscere il valore che essa sarà da qui a pochi minuti.

Genbit si è venduta con il marketing di essere un business sicuro, affidabile e "Dio", poiché i partner erano membri di una certa istituzione religiosa.

Genbit, nonostante le numerose inserzioni pubblicitarie e di marketing, non era una società nuova perché già operava nel mercato finanziario con il nome di "Zero 10 Club", società a cui è stato vietato di operare nel 2019.

Dopo questo divieto, Zero 10 Club ha continuato i suoi servizi in modo irregolare attraverso l'allora innovativo Genbit. Pertanto, il CVM ha emesso una nuova dichiarazione in cui metteva in guardia sulla possibilità di aumentare la multa a circa 300 mila R $.

Dopo aver emesso un tale avviso, la società ha cambiato nuovamente nome, creando il gruppo economico “Treepart”, holding che ha le sue attività aggiunte a Genbit e che era controllata da Gensa, la stessa società di Zero 10 Club e Genbit.

Accesso a Genbit

Il sito Web di Genbit è attualmente inattivo, quindi non è possibile accedervi con login e password.

Accesso a Genbit

Hai creato il tuo account sul sito con informazioni personali e ogni volta che accedi al sito con login e password, hai ricevuto un codice sul tuo cellulare come forma di sicurezza d'accesso.

Genbit Exchange

Genbit's Exchange ha funzionato come se fosse un portafoglio virtuale in cui è possibile tracciare ed effettuare tutte le transazioni possibili con le tue criptovalute, nonché accedere ovunque, in qualsiasi momento, a tutte le tue transazioni.

Era anche possibile tenere traccia delle quotazioni di criptovaluta in tempo reale, controllare il saldo in reais e criptovalute e molto altro ancora.

Come funzionava il Genbit Club?

Gli investitori hanno effettuato i loro depositi in valuta a una società chiamata Arbor, subito dopo, il denaro è stato reso disponibile sulla piattaforma Genbit, dove l'investitore poteva acquistare l'ambito pacchetto di vantaggi o acquistare e vendere bitcoin, come forma di investimento.

Inoltre, la società fungeva da piattaforma per il trading di criptovaluta, ovvero Genbit vendeva pacchetti di investimento con una promessa di rendimenti mensili fino al 15%.

I proprietari di Genbit hanno affermato che questi guadagni sarebbero stati ottenuti attraverso l'arbitraggio della criptovaluta, ovvero l'acquisto e la vendita di valute presso diversi broker per trarre profitto dalla differenza di prezzo. Il contratto aveva una durata di 36 mesi e il valore dei pacchetti variava tra 100 e 75 mila dollari.

Genbit aveva un tasso di cambio fisso, dove il dollaro era sempre quotato a R $ 3,50. Pertanto, se un investitore acquistasse un pacchetto di 7.500 USD, pagherebbe 26.250 R $, con la garanzia di ricevere quasi 4.000 R $ al mese in bitcoin, nell'arco di tre anni. Sappiamo tutti però che non sono possibili profitti molto alti, soprattutto quando si parla del mercato delle criptovalute, che dipende da innumerevoli fattori da apprezzare o addirittura svalutare.

Ultime notizie su Genbit

Nelle ultime notizie disponibili su Internet, la stampa afferma che la presunta piramide finanziaria ha dribblato circa 45mila persone, a livello nazionale e internazionale, realizzando un profitto di circa R $ 1 miliardo, secondo le informazioni del Ministero pubblico dello Stato di San Paolo .

Altri punti nei rapporti affermano di aver cercato valori nei conti delle società Gensa in Brasile, ma non hanno trovato nulla, portando tutti a credere che i valori fossero in conti all'estero, che finora non ci sono prove su questi valori .

In considerazione di ciò, la Procura della Repubblica ha richiesto la violazione di segreti bancari per rintracciare il denaro investito nella società.

Genbit sul sito Reclame Aqui

L'azienda Genbit ha numerosi reclami sul sito web Reclame Aqui, che lo classifica come non consigliato.

La maggior parte dei reclami riguarda investitori che si sono fidati delle promesse dell'azienda e sono caduti nella truffa della piramide finanziaria. Di conseguenza, non hanno recuperato i loro investimenti e hanno subito enormi perdite, con alcune persone che hanno riferito di essere addirittura fallite perché si fidavano di Genbit e dei suoi guadagni.

Altri ancora lamentano il fatto di non essere in grado di contattare i partner, che i mezzi di servizio non funzionano e che non ricevono alcun tipo di spiegazione o risposta dalle email inviate a Genbit.

Genbit si è rotto?

Dopo aver preso possesso del denaro degli investitori, Genbit ha scambiato i soldi con la propria valuta, TPK, e ha licenziato tutti i dipendenti senza pagare nulla.

È noto che la società Genbit deve migliaia di persone, importi relativamente elevati che sono stati investiti. Tuttavia, i proprietari di Genbit sono scomparsi da metà novembre 2019 e non commentano il pagamento né danno alcuna informazione in merito.

Pertanto, si ritiene che non abbiano abbastanza per pagare tutte le persone che devono, o lo fanno, e non vogliono disporre dei beni che hanno nemmeno con la polizia civile e il pubblico ministero alle loro calcagna.

Di fronte a così tante informazioni che coinvolgono Genbit e le altre società che hanno già avuto i loro nomi cambiati dai proprietari, possiamo dire che al momento è rotto perché è nel mirino dei ricercatori.

Genbit è uno schema piramidale finanziario?

O schema piramidale finanziaria non è altro che un modello di business che attrae persone interessate a guadagnare “soldi facili”, con poco lavoro e con buoni risultati in un breve periodo di tempo.

Sebbene sembri un modo per guadagnare soldi facili, questo tipo di attività ha una durata limitata, poiché il business in sé è insostenibile, in quanto dipende sempre dai nuovi utenti e solo i primi investitori ottengono il ritorno finanziario promesso.

In considerazione di ciò, possiamo dire che Genbit è un classico caso di piramide finanziaria, in quanto dipende dalla registrazione di nuovi utenti per mantenersi, senza presentare un modo stabile per monetizzare i suoi valori.

Genbit è sicuro o è una truffa?

Dopo aver creato la propria valuta, il TPK, Genbit ha smesso di lavorare con Bitcoin, tuttavia, la criptovaluta non aveva ancora valore e riconoscimento nel mercato, un fatto che ha reso tutti molto preoccupati.

I proprietari dell'azienda hanno provato di tutto per far sembrare che Genbit fosse qualcosa di serio, dato che hanno persino creato carte TPK, ma come la maggior parte delle persone sa che non esiste uno stabilimento che accetti questo tipo di pagamento, poiché la valuta era stata creata di recente e non lo era ancora conosciuto dalla maggioranza.

Nonostante i tanti cambiamenti creati dai proprietari, hanno comunque deciso di acquistare 500 telefoni cellulari Moto Lan, da Motorola, da vendere ai commercianti. Questi telefoni erano già dotati dell'app Treep Pay installata, ma solo coloro che hanno acquistato i telefoni direttamente da loro potevano accedere all'app perché non è possibile scaricare questa app dal Play Store.

Quindi, possiamo dire che Genbit non era un'azienda sicura, poiché c'erano molti segni di frode che coinvolgevano il nome dell'azienda e il suo creatore e partner.

Genbit è affidabile?

La risposta a questa domanda è semplice: non è affidabile perché Genbit e la sua criptovaluta (TPK) sono una frode. Ciò può essere confermato dal fatto che la società ha convertito i bitcoin degli investitori in TPK senza la loro previa autorizzazione.

Un'altra cosa che ci mostra che Genbit non è un'azienda affidabile, è il fatto che i dipendenti stessi confermano la storia del cambio di nome dell'azienda ogni volta che la Securities and Exchange Commission (CVM) brasiliana ne ha proibito l'andamento irregolare sul mercato.

Attualmente, la società Genbit è indagata dalla Polizia Civile di San Paolo per sospetta piramide finanziaria e frode con criptovalute.

Conclusione

Dobbiamo sempre essere molto ben informati sull'origine delle società prima di decidere di fare investimenti qualunque sia il valore. Diffidare di terze parti che negoziano sempre per tuo conto!

Prima di investire, cerca di conoscere attentamente tutti i dati dell'azienda e la sua origine nel mercato, poiché attualmente le truffe che coinvolgono le criptovalute sono comuni, abbiamo anche diversi testi che parlano di piramidi e criptovalute.